Domande & Risposte

Qualcosa non ti è chiaro? Di seguito troverai una serie di domande e risposte che ti aiuteranno a capire meglio il funzionamento ed i vantaggi di FONDO TUTELA.

Cosa si intende per “Fondi sanitari”?

Con il termine “fondi sanitari” si fa riferimento sia ai “Fondi sanitari integrativi del Ssn”, istituiti o adeguati ai sensi dell’articolo 9 del Dlgs n. 502/1992 sia agli “Enti, casse e società di mutuo soccor-soaventi esclusivamente fine assistenziale, di cui alla lettera a), comma 2, articolo 51 del Tuir.

Qual è il regime fiscale dei “Fondi sanitari”?

La valutazione del regime fiscale applicabile a fondi e casse sanitarie dipende sia dai contributi versati sia dalle spese mediche dagli stessi rimborsate.

Per gli iscritti ai fondi sanitari integrativi è prevista la deducibilità dal reddito dei contributi versati ai fondi, fino ad un massimo di 3.615,20 euro.

Per gli iscritti agli enti, casse e società di mutuo soccorso aventi esclusivamente fine assistenziale (come ad esempio il Fasi), è prevista la non concorrenza alla formazione del reddito dei contributi di assistenza sanitaria versati dal datore di lavoro o dal lavoratore, per un importo non superiore complessivamente a 3.615,20 euro.

 

Se non hai trovato risposta alle tue domande, ti preghiamo di contattarci utilizzando il form sottostante: